Menu di navigazione

Aree Tematiche

Foto Gallery

Immagine decorativa

Foto gallery
Anche tu puoi contribuire..

ANCHE TU PUOI CONTRIBUIRE!!!
Vuoi inviarci una tua fotografia delle spiagge? Oppure vorresti vedere pubblicata una tua fotografia che ritrae un'alba o un tramonto sul lago? Oppure altre immagini che comprendono scorci del lago o quant'altro? ..
Questo è il ns. indirizzo: cpc@altogardaeledro.tn.it 

Il caldo, le spiagge colme di gente: gli operatori del servizio “Spiagge Sicure” sono chiamati al massimo sforzo per fare di una giornata di festa e relax balneare anche una giornata senza incidenti.

«- Vai all'argomento precedente.. Vai all'argomento successivo -»

·

[ Pro-Memoria Privacy ]
La pubblicazione di foto altrui è un aspetto particolarmente delicato, soprattutto se il soggetto delle foto in questione è un minore: in quest’ultimo caso, infatti, occorre sempre l’autorizzazione dei genitori, la cosiddetta liberatoria, se non si vuole incorrere in spiacevoli conseguenze da un punto di vista legale.
Fare foto a persone sconosciute in pubblico non è vietato da nessuna norma nel nostro ordinamento. Il discorso cambia nel caso in cui si intenda pubblicare tali foto: precisiamo, prima di tutto, che il termine “pubblicazione” include qualsiasi mezzo che renda pubblica l’immagine. In sostanza, presentare una foto a una mostra o a un concorso fotografico equivale a pubblicarla, così come mostrarla su un sito internet o esporla in un negozio, in un bar o in un’azienda. Per la legge sul diritto d’autore, il ritratto di una persona non può essere esposto, riprodotto o messo in commercio senza il consenso di questa, salvo i casi in cui la riproduzione di un’immagine è giustificata dalla notorietà (si pensi ai personaggi della tv o ai politici) o dall’ufficio pubblico ricoperto (pensiamo al Papa o al Presidente della Repubblica), da necessità di giustizia o di polizia (si pensi ai tanti casi di cronaca nera di cui la tv ci mette a conoscenza e ai protagonisti di queste tristi vicende), da scopi scientifici, didattici o culturali o quando la riproduzione è collegata a fatti, avvenimenti, cerimonie di interesse pubblico o svoltisi in pubblico (ad esempio la parata del 2 giugno). Va infine precisato che, comunque, se è possibile pubblicare la foto di uno sconosciuto nelle circostanze elencate è anche vero che ciò può avvenire solo se la presenza della persona è incidentale e se non si tratta di un ritratto. In caso contrario, occorre un’autorizzazione verbale, o ancor meglio, scritta. Nessun problema e nessuna autorizzazione, invece, se la persona non è visibile in volto e, quindi, non riconoscibile.

Immagini riferite a "Foto Gallery"

Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?