Menu di navigazione

Aree Tematiche

Pagamento sanzioni

L'ufficio non dispone di servizio cassa.

VIOLAZIONI AL CODICE DELLA STRADA

E' possibile oblare le violazioni al Codice della Strada entro il termine in esse indicato e solo con le modalità predisposte.
Ciò significa che gli importi delle violazioni possono variare, anche in modo considerevole, in base ai giorni intercorsi dalla data di accertamento della violazione stessa o dall'eventuale notificazione.
Il pagamento deve avvenire così come indicato sulle violazioni: in banca con il bollettino freccia – presso la SISAL con l'apposito codice allegato all'avviso o al verbale B – oppure tramite sportello ATM autorizzato.
Dal 21 agosto 2013 è possibile pagare le sanzioni stradali in misura ridotta scontata del 30% entro 5 giorni dalla notificazione o contestazione del verbale.
Gli avvisi di violazione posti sotto il tergicristallo del veicolo in sosta riportano già l'importo della sanzione ridotto e scontato al 30%.
Si evidenzia che le violazioni per le quali ricorre la sanzione accessoria della sospensione della patente di guida o la confisca del veicolo (oltre ad altre casistiche minori), non sono soggette al beneficio dell'applicazione di tale sconto.

VIOLAZIONI AMMINISTRATIVE

I verbali per violazioni amministrative di regolamenti e ordinanze comunali possono essere pagati entro 60 giorni dalla data di notifica tramite il conto corrente bancario relativo al Comune di accertamento della violazione, così come indicato sul verbale.
Per questo tipo di verbali non vige la possibilità di riduzione al 30% della sanzione minima, come per le violazioni accertate al Codice della Strada.

Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?