Menu di navigazione

Aree Tematiche

Processioni

L’articolo 25 del Testo unico di Pubblica sicurezza espressamente prescrive: “chi promuove o dirige funzioni, cerimonie o pratiche religiose fuori dei luoghi destinati al culto, ovvero processioni ecclesiastiche o civili nelle pubbliche vie, deve darne avviso, almeno tre giorni prima, al questore.”, pertanto ogni qual volta si intende organizzare e promuovere una processione sia di carattere religioso che civile, gli organizzatori debbono darne avviso all’Autorità locale di Pubblica Sicurezza.
L’Autorità competente a ricevere tale avviso, per i Comuni dell’ambito della Comunità Alto Garda e Ledro, è il SINDACO competente per territorio, ovvero del Comune dove si intende svolgere detta “processione”, tranne che per il Comune di Riva del Garda, dove l’Autorità competente a ricevere detto avviso è il Commissariato di Pubblica Sicurezza che un Ufficio decentrato della Questura di Trento.

Comunicazione per corteo o processione

Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?