Ti trovi in:

Home » La comunità » Comunicazione » Ufficio Stampa » Nuove risorse per l'ospedale » Consiglio della Salute, focus su strutture private e pronto soccorso

Menu di navigazione

La comunità

Consiglio della Salute, focus su strutture private e pronto soccorso

di Lunedì, 02 Ottobre 2017
Immagine decorativa

Si è svolto oggi pomeriggio presso la sede della Comunità, il Consiglio della Salute Alto Garda e Ledro. Presenti, oltre al Presidente della Comunità Mauro Malfer, l'Assessore Provinciale alla salute e alle politiche sociali Luca Zeni, il Direttore dell'APSS Paolo Bordon, i sindaci e i consiglieri provinciali.

Si è tenuto questo pomeriggio, presso la sede della Comunità, il Consiglio della Salute dell'Alto Garda e Ledro. Appuntamento a cui erano presenti il Presidente della Comunità Mauro Malfer, l'Assessore alla salute e alle politiche sociali della Provincia Autonoma di Trento Luca Zeni, il direttore dell'Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari Paolo Bordon, i sindaci dell'Alto Garda e Ledro, i consiglieri provinciali e il deputato Mauro Ottobre. Tema centrale della seduta, il rapporto fra la sanità pubblica provinciale e il comparto sanitario privato altogardesano, oltre ad alcune partite legate all'Ospedale di Arco.

«Era necessario fare chiarezza su alcuni temi - osserva il presidente della Comunità Mauro Malfer - Un'occasione utile per aprire un confronto alla presenza, oltre che dei sindaci, anche dei consiglieri provinciali e delle altre istituzioni. È emersa la volontà da parte di tutti di coniugare al meglio la qualità dei servizi e delle strutture private presenti nell'Alto Garda in un giusto rapporto di equilibrio fra la sanità privata e quella pubblica. Le eccellenze sanitarie presenti sul nostro territorio vanno premiate dando loro il giusto spazio. Questo vale per tutte le case di cura private, tanto più se manifestano l'intenzione, come nel caso specifico di Eremo, di investire sul territorio con importanti ricadute occupazionali. A livello strategico, quando sono presenti grandi competenze e qualità occorre mantenerle».

Il Presidente della Comunità Mauro Malfer ha inoltrato ribadito la «necessità e l'esigenza di mettere in campo tutte le iniziative possibili al fine di potenziare il Pronto Soccorso dell'Ospedale di Arco», istanza che ha trovato il responso positivo di Paolo Bordon, direttore dell'APSS. «Oltre al Pronto Soccorso - afferma Mauro Malfer - riteniamo che anche il servizio delle guardie mediche debba essere totalmente soddisfacente, soprattutto in un territorio come Ledro che quest'anno registrato un importante boom di presenze turistiche».

Classificazione dell'informazione

Argomento

comunicazione istituzionale

comunicazione istituzionale