Ti trovi in:

Home » La comunità » Comunicazione » Ufficio Stampa » Giochi della Comunità, il logo vincitore

Menu di navigazione

La comunità

Giochi della Comunità, il logo vincitore

di Giovedì, 18 Gennaio 2018
Immagine decorativa

“Inventa il tuo logo per i giochi 2018 della Comunità Alto Garda e Ledro”, i nomi dei vincitori del concorso 

Con determinazione n. 1325 dd. 27.12.2017 si è provveduto, con riferimento al concorso “Inventa il tuo logo per i giochi 2018 della Comunità Alto Garda e Ledro” anno scolastico 2017/2018, all'approvazione del verbale della commissione giudicatrice, all'assegnazione e alla liquidazione dei premi ai vincitori. 
 
La commissione giudicatrice, ritenendo di dare particolare rilievo a creatività, originalità, innovazione accuratezza nella realizzazione nonché al collegamento con il territorio e allo sport, ha individuato come vincitori rispettivamente del primo, secondo e terzo premio i seguenti partecipanti:
 
1° CLASSIFICATO: Emma Conte della classe 2a G della scuola secondaria di primo grado “Nicolò d’Arco” (Istituto Comprensivo Arco) per la seguente motivazione: rispetta pienamente i parametri indicati dal bando: territorio e tema della bicicletta vista in modo alternativo e un po’ retrò, curati i particolari;  padronanza nell’uso dei quattro colori previsti dal bando; infine viene rilevata l’originalità della forma del logo rappresentata dalla ruota della bicicletta con un accenno ai raggi e la facile realizzabilità di stampa sulle magliette e sugli eventuali gadget.
 
2° CLASSIFICATO: Leonardo Caldini e Samuele Chistè della classe 1a B della scuola secondaria di primo grado “Nuova Europa” (Istituto Comprensivo Valle dei Laghi - Dro) per la seguente motivazione: si rileva il pieno rispetto del tema che appare immediatamente evidente, molto curato l’uso dei colori e d’effetto la forma ed il particolare dei raggi .Sono altresì presenti tutti gli elementi identificativi dell’iniziativa (riferimento all’anno, ai giochi e all’ente) 

A pari merito con:
Caroline Farcas della classe  2a B della medesima scuola ed Istituto per la seguente motivazione: colori di grande effetto, tema pienamente rispettato come pure tutti gli elementi identificativi dell’iniziativa (riferimento all’anno, ai giochi e all’ente)
 
3° CLASSIFICATO: Delia Carpentari della classe 3a B della scuola secondaria di primo grado “Gardascuola” per la seguente motivazione: rispetto del tema, originale il fondersi dell’immagine della bicicletta con il logo stesso; si rileva il rispetto di tutti i parametri richiesti e gli elementi identificativi dell’iniziativa (riferimento all’anno, ai giochi e all’ente)
 

Classificazione dell'informazione

Argomento

concorsi e gare

concorsi e gare