Ti trovi in:

Menu di navigazione

La comunità

Estate Family 2018, presentate le attività

di Mercoledì, 04 Aprile 2018
Immagine decorativa

A partire dunque dal 11 giugno e fino all’7 settembre l’estate 2018 sarà caratterizzata dalle settimane estive offerte in modo capillare sul territorio dall’A.p.s.p. Casa Mia presso i centri aperti per l’estate e da una serie di realtà specifiche per ogni ambito comunale.

Sono state presentate questo pomeriggio in conferenza stampa, presso la Comunità Alto Garda e Ledro le molteplici e diversificate proposte di conciliazione estiva dell’Estate Family 20178 rivolta alle famiglie del territorio dell’Alto Garda e Ledro a favore di bambini e ragazzi. L’iniziativa, che parte dalla volontà della Comunità di Valle e di tutti i Comuni dell’Alto Garda e Ledro, di fare sinergia e dare risposte rispetto al bisogno estivo di conciliare tempo famiglia lavoro, mette a a disposizione delle famiglie quanto di meglio la rete del territorio di ogni singolo Comune possa proporre cercando di garantire allo stesso tempo qualità dei servizi e sostenibilità economica. Alla conferenza stampa di presentazione delle attività erano presenti l’assessore alle politiche sociali della Comunità Alto Garda e Ledro Patrizia Angeli, l’assessore del Comune di Arco Silvia Girelli, l’assessore del Comune di Riva del Garda Lucia Gatti, l’assessore alle politiche sociali del Comune di Dro Marina Malacarne, il sindaco di Drena Tarcisio Michelotti, Mariacristina Rizzonelli, presidente dell’Apsp «Casa Mia», il direttore Renzo Galvagni, Francesca Giuliani, coordinatrice dei Servizi Educativi del «Casa Mia».

A partire dunque dal 11 giugno e fino all’7 settembre l’estate 2018 sarà caratterizzata dalle settimane estive offerte in modo capillare sul territorio dall’A.p.s.p. Casa Mia presso i centri aperti per l’estate (Riva, Arco, NagoTorbole, Ledro, Dro Pietra, Tenno) e da una serie di realtà specifiche per ogni ambito comunale. Il valore aggiunto di questa promozione comune sta nello sforzo di tutte le amministrazioni locali e della Comunità dell’Alto Garda e Ledro di dare l’opportunità alla famiglia di avere per tempo la visione complessiva di tutta l’offerta estiva e poter così scegliere più facilmente quella più confacente alle proprie specifiche esigenze.

In particolare, per quanto riguarda i Centri Aperti per i Minori dell'Alto Garda e Ledro, servizio assegnato dalla Comunità Alto Garda e Ledro in gestione all’A.p.s.p Casa Mia, essi propongono un'offerta estiva flessibile e modellata sulle reali esigenze delle famiglie del nostro territorio, a fronte del bisogno di trovare aiuto rispetto alla conciliazione tempi della famiglia e tempi di lavoro, soprattutto nel periodo delle vacanze estive e in cui aumenta l’impegno di lavoro di molti nuclei familiari considerato il particolare assetto socio-economico del nostro territorio a vocazione turistica. 
«Come comunità siamo orgogliosi di poter presentare questi nuovi appuntamenti - ha affermato l’assessore Angeli -. La comunità investe importanti risorse su prevenzione, conciliazione lavoro e famiglia, specie nel momento estivo. Questo è il terzo anno che riusciamo a proporre un programma in rete che coinvolge tutti gli attori e le famiglie della Comunità Alto Garda e Ledro. È stato realizzato un opuscolo dove sono presenti tutte le attività organizzate dalla comunità e dai singoli comuni».

«Nel nostro comune abbiamo avuto un riscontro più che ottimo da parte di tutte le famiglie» ha spiegato l’assessore Malacarne mentre l’assessore Gatti ha osservato che «si tratta di una collaborazione orizzontale, capace di raccogliere i bisogni. Un nuovo modo, vincente, di affrontare la complessità di questa realtà così difficile». Una rete che, secondo l’assessore Girelli, «si sta rafforzando e ampliando».

«Si tratta di un intervento di eccellenza, credo molto nell’aggregazione dei giovani e sono entusiasta di questo progetto» ha invece osservato il sindaco di Drena Michelotti.
Le iscrizioni per i centri aperti aprono il 9 aprile. Per ulteriori informazioni consultare il sito del Casa Mia (https://www.casamiariva.it/) e il sito dell’Alto Garda Family http://www.altogardafamily.it/

Classificazione dell'informazione

Argomento

comunicazione istituzionale

comunicazione istituzionale