Area: Ufficio-Servizio Socio Assistenziale

Ti trovi in:

Home » Aree Tematiche » Socio-assistenziale » Piano giovani

Menu di navigazione

Socio-assistenziale

Piano B. Il Piano Giovani Alto Garda e Ledro

APERTO IL BANDO 2018 DI PIANO B.  IL PIANO GIOVANI ALTO GARDA E LEDRO

Con deliberazione n.110 del 28 luglio 2017 è stato aperto il bando 2018 per la presentazione di progetti.

Proposito di Piano B è promuovere delle sperimentazioni che incrementino il dialogo e la collaborazione tra le generazioni, all'interno di contesti in cui si compiano delle azioni veramente importanti e migliorative per i singoli e per il territorio.

Scadenza invio progetti a segreteria@altogardaeledro.tn.it : 16 ottobre 2017 ore 23:59.

Il bando prevede due sezioni alle quali è possibile partecipare compilando la scheda progettuale:

SEZIONE LIBERA

Budget complessivo: 50.000 euro

Valore massimo del contributo per progetto: 8.000 euro

Le schede progettuali devono soddisfare i requisiti formali e di contenuto (vedi file “Valutazione e selezione delle proposte progettuali”).

SEZIONE MONOTEMATICA: INTERGENERAZIONALITA’

Budget complessivo: 90.000 euro

Valore massimo del contributo per progetto: 12.000 euro

Le schede progettuali devono soddisfare i requisiti formali e di contenuto e i requisiti specifici della sezione.

Requisiti specifici

Le schede progettuali presentate all’interno della sezione monotematica INTERGENERAZIONALITA’ devono prevedere:

  1. un gruppo di progettazione di minimo sei persone che comprenda sia adulti sia giovani (fascia 16-29 anni) attivo dal momento della presentazione della scheda idea fino al termine del progetto. Almeno 1/3 o giovani o adulti,
  2. la programmazione di azioni di coinvolgimento in cui siano presenti sia giovani sia adulti,
  3. la collaborazione con un tutor esterno individuato da Piano B a sostegno dell’efficacia metodologica del progetto.

ITER DI PRESENTAZIONE DELLE SCHEDE PROGETTUALI

Inizio agosto: apertura bando. I progettisti possono formulare la propria idea tramite l’apposita scheda progettuale.

Inizio settembre: incontro promozionale-informativo aperto a tutti sul bando PGZ 2018

04 settembre-15 ottobre 2017: sportello aperto un giorno alla settimana per informare gli interessati sulle caratteristiche del Bando 2018 e per la messa a fuoco dell’idea progettuale a fronte dei requisiti formali e di contenuto.

16 ottobre: scadenza invio scheda progettuale

Seconda metà di ottobre: Il Tavolo analizzerà le schede progettuali e invierà eventuali richieste di chiarimento

Inizio novembre: comunicazione a ciascun proponente se l’idea progettuale è accolta o respinta

novembre: co-progettazione dedicata alle schede progettuali accolte: due incontri formativi obbligatori di accompagnamento nella scrittura del progetto (analisi contesto, attività)

dicembre: inserimento dei progetti nel gestionale online provinciale e chiusura della progettazione.

INFORMAZIONI

Consulta il file allegati qui sotto.

Facebook/giovani.altogardaeledro

Francesco Picello, referente tecnico-organizzativo: pianogiovanic9@gmail.com

Stefania Formisano, animatrice di Piano: formisanostefania@hotmail.it

PIANO GIOVANI 2017

Il Piano Giovani  2017 approvato in aprile con deliberazione n.49/2017 si compone di 9 progetti che si stanno svolgendo e si svolgeranno nel territorio della Comunità fino a dicembre 2017!

Eccoli (in grassetto quelli in corso):

1. TAVOLO GIOVANI _ PGZ _  in corso. Nuove adesioni sempre possibii.

2. IL TESTIMONE _ Ass. Il Buco _ Inizio in luglio

3. MAREMOSSO _ Coop. Smart _ Inizio in giugno

4. UNO ZOMBIE PER AMICO: UNA WEB SERIE DA PAURA _ Compagnia delle nuvole _ Inizio in settembre

5. ROCKABOUT _ Ass. Sonà _ Inizio in giugno. Iscrizioni aperte.

6. ON THE FLOW: COMUNICAZIONE CREATIVA _ Cantiere26 _ In corso. Nuove adesioni sempre possibili.

7. IMPROVVISAMENTE AL CANTIERE26 _ Ass. Luha _ In corso. Nuove adesioni sempre possibili.

8. OFFSET MAGAZINE: SVILUPPO REDAZIONALE ALTO GARDA _ Ass. Offset _ Appena avviato.  Nuove adesioni sempre possibili.

9. ARCO A RUOTA LIBERA _ Ass. Nuove Rotte _ Inizio in giugno. Iscrizioni aperte.

_

Piano B: un'opportunità per i giovani della Comunità Alto Garda e Ledro!

Più di 100.000 euro per i progetti dei o per i giovani della Comunità Alto Garda e Ledro!

A chi è rivolto il Piano Giovani ? Ai giovani dagli 11 ai 29 anni di età della Comunità Alto Garda e Ledro.

Quali enti possono presentare un progetto?  I progetti possono essere presentati da associazioni, enti pubblici e privati.
Che tipo di progetti?  Consulta il file "Valutazione e selezione delle schede progettuali. In generale: i contenuti dei progetti possono essere i più vari. L'importante è che:
  • siano dei percorsi/processi partecipativi (con un inizio, uno svolgimento e una fine - nel caso di realizzazione di eventi il percorso sarà preliminare di organizzazione dell'evento)
  • abbiano come soggetto protagonista attivo e propositivo un gruppo di giovani residenti nella Comunità Alto Garda e Ledro
  • favoriscano lo sviluppo nei partecipanti delle cosiddette competenze trasversali (relazionali, comunicative, organizzative, imprenditive...)
  • culminino nella realizzazione di un risultato concreto
  • abbiano un valore sociale per la comunità.
Finanziamento.  Attualmente il Piano Giovani, tramite procedura di valutazione (VEDI CRITERI PER CAPIRE COME OTTENERE PIU' PUNTI) ed eventuale approvazione da parte della P.A.T., finanzia progetti per un massimo del 90% del costo totale. I progetti devono essere coerenti con le linee guida provinciali e locali e in sintonia con il tema annuale del Piano Giovani.
Modalità di presentazione dei progetti e scadenza. Per candidare ufficialmente il proprio progetto al PGZ è necessario attendere l'uscita del prossimo bando, compilare la SCHEDA PROGETTUALE (allegata qui sotto) e inviarlo alla mail segreteria@altogardaeledro.tn.it ENTRO LA SCADENZA INDICATA DAL BANDO .

Immagini riferite a "Piano giovani"

Immagine decorativa
di Martedì, 01 Agosto 2017

Con deliberazione n.110 del 28 luglio 2017 è stato aperto il bando 2018 di Piano B, il Piano Giovani Alto Garda e Ledro.

Proposito di Piano B è promuovere delle sperimentazioni che incrementino il dialogo e la collaborazione tra le generazioni, all'interno di contesti in cui si compiano delle azioni veramente importanti e migliorative per i singoli e per il territorio.

Scadenza invio progetti: 16 ottobre 2017 ore 23:59.

Il bando 2018 prevede due sezioni alle quali è possibile partecipare:

SEZIONE LIBERA

Budget complessivo: 50.000 euro

Valore massimo del contributo per progetto: 8.000 euro

Le schede progettuali devono soddisfare i requisiti formali e di contenuto (vedi file “valutazione e selezione delle proposte progettuali”).

SEZIONE MONOTEMATICA: INTERGENERAZIONALITA’

Budget complessivo: 90.000 euro

Valore massimo del contributo per progetto: 12.000 euro

Le schede progettuali devono soddisfare i requisiti formali e di contenuto e i requisiti specifici della sezione.

Per maggior informazioni consulta la nostra pagina interna.