Ti trovi in:

Menu di navigazione

Aree Tematiche

IBAN e pagamenti informatici

di Lunedì, 04 Dicembre 2017
Contenuto dell'obbligo

Nelle richieste di pagamento: i codici IBAN identificativi del conto di pagamento, ovvero di imputazione del versamento in Tesoreria, tramite i quali i soggetti versanti possono effettuare i pagamenti mediante bonifico bancario o postale, ovvero gli identificativi del conto corrente postale sul quale i soggetti versanti possono effettuare i pagamenti mediante bollettino postale, nonché i codici identificativi del pagamento da indicare obbligatoriamente per il versamento

Riferimenti normativi
Art. 36, d.lgs. n. 33/2013 e ss.mm.
Art. 5, co.1, d.lgs. n. 82/2005
Applicabilità

Ai sensi dell' art. 1, co.1, della l.r. n. 10/2014 e ss.mm., non trova applicazione l’obbligo di pubblicazione "IBAN e pagamenti informatici" di cui alla presente sezione

NOTA:
Si comunica che l’Agenzia delle Entrate con Circolare n. 1/E di data 09 febbraio 2015 ha stabilito che le Comunità Montane e per analogia le Comunità di Valle rientrano fra i soggetti interessati al così detto split payment o scissione dei pagamenti. Tale vincolo viene confermato anche dalla Circolare fiscale n. 2/2015 di data 12 febbraio 2015 del Consorzio dei Comuni Trentini. Le fatture dovranno essere emesse con le modalità di fatturazione in funzione della “scissione dei pagamenti”.

TESORIERE:
- Banca Popolare di Sondrio .. Ag. Riva del Garda - Viale Dante, 11
- ABI: 05696 - CAB: 35320 - BIC: POSOIT22
- IBAN:  IT69Q0569635320000030000X54

Con deliberazione del Consiglio della Comunità n. 06 del 07.03.2017 è stato nominato quale Revisore dei conti della Comunità Alto Garda e Ledro per il triennio 16.03.2017 – 15.03.2020, il dott. Commercialista Valentini Lisa.

DATI:

Dott.ssa Commercialista Lisa Valentini

Via Pasotti 6, Fraz. Tuenno 38019 VILLE D'ANAUNIA (TN)

C.F.: VLNLSI83E70C794S

Provvedimento di nomina: